Il Chavacristallas Svizzer

Visitatore

Oggi 92

Ieri 86

Settimana 178

Mese 1088

Totale 273700

Il "Cercatore Svizzero di Minerali" è bilingue - tedesco e francese. Non ci sono edizioni in italiano

> in tedesco 

> in francese

 

Rete con piu di 2000 membri

 

- Sezioni

 

- Delegati regionali

 

- Consilieri scientifici

 

- Comitato centrale

 

- Commissione d'arbitrato

 

- Commissione della borsa

 

- Redazione dell Cercatore Svizzero di Minerali

 

- Commissione di conciliazione

 

- Commissione di revisione

Fossilien, Quelle und Meyer Verlag   Mineralienwelt, Bode-Verlag
Frau Susanne Müller   Herr Rainer Bode
Industriepark 3   Am Knickbrink 12
DE-56291 Wiebelsheim   DE-31020 Salzhemmendorf
     
Der Aufschluss, VFMG   Het Kristall, Geol. Vereinigung Groningen
Frau Nora Durcak   Herr R. Schutte
Blumentalstrasse 40   Holtkampen 25

DE-69120 Heidelberg

  NL-9481 JT Vries
     
Le Règne minéral, Les Editions du Piat   The Mineralogical Record,
Mr. Louis-Dominique Bayle     Mr. Wilson Wendell
Glavenas   4631 Paseo Tubutama

FR-43200 St. Julien-du-Pinet

  US-85715 Tucson AZ
     
Mineralienfreund, Urner Mineralienfreunde   Bergknappe, Freunde des Bergbaus
Herr Adrian Dittli   Herr Hans Krähenbühl
Postfach161   Edelweissweg 2
CH-6472 Erstfeld   CH-7270 Davos-Platz
     

Lapis, Weise Verlag 

  Mineral, Grup Mineralogic Catala
Herr Christian Weise   Mr. David Hospital
Ortlerstrasse 8   c/Baixada de l’estacio 6, 2

DE-81373 München

 

ES-08015 Barcelona

     

Minéraux et Fossiles

  News of Mineral
Mr. Patrice Lebrun   Mr. Minatidis Dimitris
52V, rue Victor Hugo  

70. Queen Sophia Avenue

FR-93500 Pantin  

GR-18500 Piräus

     

Rivista Mineralogica

   

Museo civico di Storia Naturale

   

Corso Venezia 55

   

IT-20121 Milano

   
Dell Associazione Svizzera dei Cercatori, collezionisti di Minerali e Fossili (ASCMF), 27 maggio 2018
     
Presidente:   Vicepresidente I:
Grundler Pascal   vacante
Wallweg 2    
5210 Windisch    
Tel. 079 343 24 19    
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.    
     
Vicepresidente II:   Ufficio centrale:
Schnyder Cédric   Bleiker Grunder Yvonne
22, avenue de Crozet   Craistas 145, casella postale
1219 Châtelaine   7536 Sta. Maria, Val Müstair
Tel. 079 414 01 13   Tel. 041 310 03 35
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
     
Gestione materiali:    
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.    
     
Assessore:    
vacante    
     
     
     
     
     
     

 

all’attenzione dei cristallieri, collezionisti, venditori di minerali e fossili e commercianti


Il codice d’onore comprende le regole di comportamento riguardo alla Natura e verso i terzi. Invita a rispettare gli obblighi a proposito della ricerca, la raccolta, la vendita, il commercio e a combattere il saccheggio, la devastazione, la cupidigia, il furto in un giacimento riservato e nei confronti dei suoi partner commerciali.

Per ottenere questo fine l’Associazione svizzera dei cristallieri, collezionisti di minerali e fossili (ASCMF) ha stipulato le seguenti regole:

1 Chi cerca minerali, cristalli o fossili e che sfrutta un giacimento deve conformarsi alle disposizioni legali ed ai regolamenti e ordinanze locali. Lui stesso deve interessarsi presso le autorità competenti riguardo alle autorizzazioni e regolamenti e di rispettarle. Deve rispettare la Proprietà privata, la Natura ed il paesaggio.

2 I danni alle culture, foreste, vie di comunicazione, strade ed altre installazioni devono essere assolutamente evitati. Prima di abbandonare i posti ove fossero fatte delle ricerche ed i luoghi di ritrovamenti, questi dovranno essere puliti e rimessi in perfetto ordine.

3 È proibito utilizzare esplosivi, macchine (perforatrici, ecc…) e altri attrezzi meccanici importanti senza un permesso delle autorità competenti, in special modo la domenica ed i giorni festivi. Bisogna inoltre astenersi dalle ricerche la domenica ed i giorni festivi nelle vicinanze delle zone abitate. Il rumore deve essere evitato anche nei giorni feriali.

4 Colui che desiderata proseguire il lavoro di una fessura, deve depositare in maniera ben visible, un attrezzo da cristalliere ed applicare in modo duraturo una indicazione con il suo nome, come pure la data dell’ ultimo intervento. Il diritto allo sfrutta-mento da parte di chi ha trovato il giacimento scade per principio, dopo due anni, se lo sfruttamento non è stato effettuato o se il giacimento è stato manifestamente abbandonato. Una sola e medesima persona non può riservare più di tre (3) giacimenti simultaneamente nella
medesima regione.

5 È proibito prelevare e asportare minerali, attrezzi o qualsiasi contrassegno di un giacimento riservato: un simile atto è un furto.

6 Giacimenti importanti o ritrovamenti comportanti un evidente interesse scientifico, devono essere annunciati ad uno specialista scientifico o all’autorità competente, in modo di assicurare uno studio metodico.

7 Il dilettante ed il collezionista devono in primo luogo cercare dei minerali o fossili e sfruttare dei giacimenti per ottenere dei pezzi per la sua collezione o per fare degli scambi.

8 I minerali, i gruppi di cristalli ed i fossili, non possono avere un valore reale per la scienza o per il collezionista se non si conosce il luogo esatto del ritrovamento. Chi cede o che vende minerali, fossili, ecc… deve indicare spontaneamente all’acquirente, la provenienza esatta e descrivere chiaramente come sono state eseguite le riparazioni (colla, ecc…), come pure i pezzi preparati o modificati artificialmente (riscaldati, ecc…).

9 Chi commercia minerali e fossili, chi rifornisce le Borse o chi sfrutta commercialmente il prodotto delle sue prospezioni, lo deve fare nell’ambito delle leggi in vigore, rispettando in particolare il principio di buona fede e gli usi stabiliti nel commercio di minerali e fossili.

10 In caso di effrazioni commesse contro il codice d’onore da parte di soci individuali o di sezioni dell’ASCMF, gli organi competenti della stessa possono prendere delle misure nei confronti dei responsabili. Secondo le direttive che sono state elaborate, le sanzioni possibili vanno da un semplice richiamo, alla riparazione dei danni causati, fino all’espulsione dalla sezione o dall’ASCMF. Tutti gli appassionati di minerali degni di questo nome s’impegnano sul proprio onore a rispettare le disposizioni sopra descritte.

Il presente codice d’onore fa parte integrante degli statuti dell’Associazione Svizzera dei cristallieri e collezionisti di Minerali e Fossili – ASCMF. Esso è stato confermato dall’Assemblea generale ordinaria del 29 agosto 2015 e sostituisce l’edizione del 27 agosto
2011.

Il presidente centrale: Pascal Grundler

La segretaria centrale: Hedy Bienz

 

Sottocategorie

Prossimi Eventi

AGO
7

07.08.2020 - 09.08.2020

AGO
8

08.08.2020 - 09.08.2020

© 2020 SVSMF - ASCMF
Joomzilla.com